FOOD BLOGGER: mimma morana

Gli ultimi post di mimma morana

KEBAB E PANE PITA HOMEMADE

Kebab è una parola di origine persiana e significa “arrostito” tipico “street food” dei Paesi mediorientali.  Si tratta di una preparazione di carne, in genere montone o agnello, la cui polpa, tagliata a striscioline, veniva cotta su una piastra di metallo caldissima. Può essere consumato in un piatto oppure essere utilizzato come farcitura di pane arabo Continua a leggere..

Continua a leggere..

PIZZA DI SCAROLE NAPOLETANA

La famosissima “Pizza di Scarole” è un piatto tipico della cucina napoletana per la vigilia di Natale ,  in cui si mangiava “magro” e leggero in vista dei pasti luculliani  dei giorni successivi.  Viene anche chiamata “pizza con la jeta”, in quanto in alcune varianti si può usare anche la bietola da coste, detta “jeta”. Le Continua a leggere..

Continua a leggere..

ROSOLIO DI CEDRO

Il ROSOLIO DI CEDRO è un vero elisir di gusto e profumo.  Un sorso di questo “nettare” vi porterà , in un attimo, a volteggiare sulla Sicilia, nel cielo blu zaffiro, sui mari turchesi illuminati da un sole che riscalda anche l’anima.  Il cedro è di stagione, ancora per un pò e vi consiglio di Continua a leggere..

Continua a leggere..

BAVETTE CON RAGU’ DI TRIGLIE E FINOCCHIETTO

Il ragu’ di triglie e finocchietto è il “parente snob” della pasta con le sarde.  Adoro i primi di pesce, profumati, leggeri ma gustosissimi , sono i piatti preferiti delle tavole domenicali. Una preparazione semplice che diventa semplicissima se riuscite a convincere il vostro pescivendolo di fiducia a sfilettare le triglie ma potete usare anche Continua a leggere..

Continua a leggere..

DOLCETTI DI FARRO AL CIOCCOLATO CON COMPOSTA DI LAMPONI

Voglia di cioccolato??? Ecco questi stupendi e goduriosi dolcetti al cioccolato con farina di farro e composta di lamponi al cardamomo. Velocissimi, profumati e salutari , soddisfano il languorino di metà mattinata o del pomeriggio, senza troppi sensi di colpa e anche glutenfree. Non è semplice, in Sicilia, trovare i lamponi freschi, quindi impossibile fare Continua a leggere..

Continua a leggere..

SFORMATO DI SARDE E CARCIOFI DELLA SIGNORA INA

Lo “Sformato di Sarde e Carciofi” è una preparazione della quale ho sempre sentito parlare ma che non avevo mai mangiato.  Da tempo la mia amica Giusi mi prometteva che avrebbe provveduto a colmare questa mia lacuna culinaria quando la sua mamma, la Mitica Signora Ina, lo avrebbe preparato. Quel tempo è arrivato e in Continua a leggere..

Continua a leggere..

PAPPARDELLE CON CREMA DI SPINACI, ZUCCA E POMODORI SECCHI

Oggi vi propongo un primo a base di ortaggi gustosissimo, veloce, colorato e salutare…cosa volete di piu????  Ho abbinato delle pappardelle all’uovo ma , ovviamente, potrete utilizzare questo condimento a qualsiasi tipo di pasta, secca o fresca.  ecco la ricetta!! Ingredienti per 4 persone:- 600 gr. di spinaci freschi lessati e strizzati- 300 gr. zucca Continua a leggere..

Continua a leggere..

CONDIMENTO PER BRUSCHETTA DI ZUCCA E OLIVE NERE

Zucca e olive nere!! un abbinamento deliziosissimo sia dal punto di vista cromatico e, si sa, si mangia anche con gli occhi, sia per il gusto!!  Questi due ingredienti, così diversi, uno dolce, l’altro amarostico, danno vita ad una conserva versatile, gustosa, stuzzicante e anche bella da vedere!! Potrete gustarlo su pane casereccio , con Continua a leggere..

Continua a leggere..

GATEU DI TOPINAMBUR E ZUCCA CON PEPERONI E POMODORINI

Questo gateau di topinambur e zucca è goloso versatile!! Da preparare in anticipo , adatto per la cena o, se cucinato in monoporzione, costituisce un a valida alternativa per la pausa pranzo in ufficio. Adoro pasticciare con i colori. La mia casa è molto colorata….io sono molto colorata e, naturalmente, anche le mie ricette. Ma, Continua a leggere..

Continua a leggere..

INSALATA DI PUNTARELLE CON GAMBERI E ARANCE

Le puntarelle….queste sconosciute!!! e si, perchè io, le puntarelle , le mangio quando vado a Roma.  Amo il loro gusto, la consistenza “/redirect.php?URL=scrocchiarella”, la semplicità del loro utilizzo ….ma le ho sempre viste nel piatto e tagliate a julienne…non avevo idea dell’aspetto di questa verdura intera nè, tantomeno, di come andassero mondate.  Quindi, un giorno al mercato, Continua a leggere..

Continua a leggere..