FOOD BLOGGER: lisbeth

Gli ultimi post di lisbeth

Spicy Christmas muffins, un po’ gingerbread, un po’ roccocò… per i miei auguri speziati!

Era un po’ che pensavo di voler fare qualcosa di inusuale che fosse in tema natalizio, qualcosa di speziato, molto speziato, che ricordasse un po’ i biscotti allo zenzero, ma anche i roccocò partenopei e il più anglosassone gingerbread, o pan di zenzero.Però non volevo fare né biscotti, né roccocò, né pan di zenzero…Bella roba, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Due dolci lievitati: Stollen ai semi di papavero, e panbrioche semplice semplice

Prima di iniziare, un paio di precisazioni.Primo: lo Stollen di questa ricetta non ha niente in comune con il tipico dolce natalizio di Dresda, di cui parlai anch’io qui. Si chiamano con lo stesso nome, ma sono agli antipodi. Completamente diversi, ciascuno buono a modo suo.Secondo: il motivo per cui presento in un unico post Continua a leggere..

Continua a leggere..

Sugoli

Quando chiedi a un amico se ti procura 1/2 kg di uva rossa da vino per fare il mosto che ti serve per il pane, e questo amico ti si presenta con una cassetta di circa 5 kg di uva, hai un problema

Continua a leggere..

Pane al mosto d’uva 2017

L’anno scorso lo feci con l’uva bianca, e il risultato mi piacque così tanto che avevo subito opzionato il bis per l’anno successivo, ed eccomi qui.Posto la ricetta perché l’ho leggermente variata rispetto all’anno scorso, attenendomi più fedelmente all’originale. A parte aver usato uva rossa, sempre quella da vino, Montepulciano d’Abruzzo nel mio caso, per Continua a leggere..

Continua a leggere..

A tutta solina! Tortine caserecce alle prugne e sbriciolata ai mirtilli

Capita di ricevere libri in regalo. Spesso, sapendo della tua propensione a volerti fare in casa (quasi) tutto quello che mangi, ti regalano libri di ricette che sfogli, ma su cui raramente ti concentri, perché vorresti poter provare tutto quello che ti propongono, ma sai di non averne il tempo, né in questa vita, e Continua a leggere..

Continua a leggere..

Un… due… tre… dolce! Crema di latte di mandorle

Quanta voglia di un bel dessert leggero e rinfrescante, in questi giorni di calura fornacesca di inizio estate? Tanta. No, deppiù.E quanta voglia di stare ai fornelli? Poca. Pochissima. Ancora demeno.Ecco allora un dolcetto al cucchiaio che da solo: richiede pochissima cottura a fuoco molto basso non contiene né uova né grassi di alcun genere Continua a leggere..

Continua a leggere..

Gelato panna e yogurt variegato all’amarena

Alcuni anni fa or sono, mi fecero mangiare una torta gelato di una rinomata gelateria artigianale di Pescara al gusto yogurt variegato all’amarena. Era la prima volta che assaggiavo il gelato allo yogurt, non senza una certa diffidenza. Infatti, fino a quel momento, nutrivo una sorta di pregiudizio nei confronti del gelato allo yogurt. Non Continua a leggere..

Continua a leggere..

Cherry Pie reloaded

La ricetta della Cherry Pie l’avevo già data su questo blog nel lontano 2010. Era settembre, per cui era decisamente fuori stagione. Oggi voglio riproporla (ecco perché reloaded

Continua a leggere..

Gelato alla fragola

Maggio. Quasi alla fine.Il tempo (meteo, ovviamente) non si è ancora perfettamente stabilizzato, l’escursione termica durante il giorno è ancora significativa e continuano ad alternarsi periodi di caldo oltre la media con altri di pioggia e abbassamento delle temperature. Ciononostante, io il cestello per mantecare il gelato l’ho già messo in freezer, e ho anche Continua a leggere..

Continua a leggere..

Ortaggi di stagione in agrodolce

Non ho l’abitudine di preparare le verdure in conserva. Tranne che per una o due volte che ho fatto i pomodori secchi sott’olio, i kaki sott’olio e i kaki essiccati sott’olio, è un lavoro che decisamente non m‘invoglia, anche se le verdure conservate in vasetto mi piacciono molto.Però quando la mia collega mi ha regalato Continua a leggere..

Continua a leggere..