FOOD BLOGGER: Gufetta Siciliana

Gli ultimi post di Gufetta Siciliana

Baccalà nel…cedro

Il baccalà in insalata è tipico della mia provincia: anche d’inverno noi lo mangiamo così, semplicemente bollito, poi diliscato e condito con olio extravergine di oliva, limone, aglio, prezzemolo e peperoncino. Nient’altro. Ho provato il connubio con il cedro, il nostro “pirettu” e il risultato è davvero notevole. Dissalate il baccalà cambiando molto spesso l’acqua. Continua a leggere..

Continua a leggere..

Treccia soffice agli agrumi e semi di papavero

Mi è rimasto un esubero di pasta madre e ho pensato di provare questa brioche che ho voluto impreziosire con il profumi degli agrumi di stagione.Ho impastato 100 g di pasta madre con 100 g di latte tiepido e 1 uovo; ho quindi aggiunto 50 g di zucchero, semi di vaniglia, la buccia grattugiata di un limone e 300 g di farina Continua a leggere..

Continua a leggere..

Alici marinate

  Le alici marinate sono un classico della cucina siciliana: le troverete servite come antipasto in ogni ristorante. Quello che fa la differenza è la frescheza delle alici (un pesce che si deteriora molto velocemente) e il liquido di marinatura. A me personalmente non piace il pesce marinato con l’aceto, perchè  quest’ultimo annienta il  gusto Continua a leggere..

Continua a leggere..

The Mistery Basket gennaio-febbraio 2018

THE MISTERY BASKET Gennaio-Febbraio Con mia grande sorpresa ho appreso da Linda di aver vinto il contest relativo ai mesi di novembre e dicembre con la mia ricetta torta delle 4 M: miglio,miele, mandorle e mele. Naturalmente ringrazio di cuore anche Consuelo che ha ospitato la gara nei mesi appena trascorsi. Adesso tocca a me proporvi 10 ingredienti: spero possiate Continua a leggere..

Continua a leggere..

Penne con zucca e cozze

Dopo le feste si torna ai piatti semplici e veloci, senza tuttavia rinunciare mai al gusto. Questo primo piatto si realizza in poco tempo, ma vi regalerà un mix di sapori all’altezza di un piatto festivo.  Per 4 persone 1 kg di cozze possono bastare: pulitele molto bene, fatele aprire in un tegame, quindi toglietele Continua a leggere..

Continua a leggere..

Carpaccio di baccalà

Adoro tutte le preparazioni con il pesce crudo ma con il baccalà non avevo mai provato. Nella cucina della tradizione viene utilizzato molto, anche se spesso queste preparazioni non sono molto leggere. La mia versione è molto gustosa e nello stesso tempo light. Dopo aver dissalato il baccalà tenendolo in ammollo in acqua fredda (che Continua a leggere..

Continua a leggere..

Crostoni con salsa di barbe di finocchio

Una scoperta deliziosa, una scelta sostenibile: realizzare un piatto meraviglioso con ciò che di solito buttiamo! Ho raccolto nell’orto dei finocchi per un’insalata e guardando quelle meravigliose barbe di un verde brillante e di una straordinaria tenerezza mi sono detta:- E se li mangiassimo? Del resto noi siciliani usiamo moltissimo in cucina il finocchietto selvatico, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Torta delle feste al pistacchio

Per le feste ci vuole sicuramente un dolce importante: la mia proposta è una torta molto ricca di ingredienti, leggermente laboriosa, ma il risultato ne vale la pena! Il gusto predominante è quello del pistacchio che, da buona siciliana, amo tantissimo. Cominciamo dal primo strato che sarà la nostra base croccante: 200 g di cioccolato fondente, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Tronchetto di Natale alla crema di mascarpone e cioccolato fondente

Il tronchetto è un classico della pasticceria francese ma anche in Sicilia lo ritroviamo spesso, soprattutto in estate, realizzato come semifreddo. Ho sperimentato il mio senza caricarlo di burro e a giudicare dalle reazioni dei miei ospiti, credo proprio di avere indovinato. Purtroppo nella frenesia dei preparativi non ho fotografato alcuni passaggi. spero di essere Continua a leggere..

Continua a leggere..

Panettone al cioccolato

Se volete cimentarvi nell’impresa di preparare in casa questo dolce natalizio, seguite passo passo questi passaggi: 1° impasto: 220 g di farina manitoba, 85 g di acqua, 100 g di zucchero, 110 g di lievito madre (rinfrescato tre volte), 125 g di tuorli, 140 g di burro. Mettere il lievito nella planetaria con l’acqua, la Continua a leggere..

Continua a leggere..