FOOD BLOGGER: Greta

Gli ultimi post di Greta

Tropical Sandwich di Ernst Knamm

(English below) Ho un marito che non sa distinguere un cetriolo da una zucchina, ma che è molto attratto dai piatti degli chef stellati. O dei maestri della pasticceria. E mi chiede di replicarli. Ecco perché la TV a casa mia è quasi sempre spenta. Nell’ultima edizione di Bake Off l’ometto ha visto Knam cimentarsi Continua a leggere..

Continua a leggere..

Gamberi affumicati al tè bianco con spinaci e salsa al mandarino e pepe rosa

(English below) Voi lo sapete, io sono votata all’MTC. E’ parte della mia vita.  Ogni primo del mese mi sveglio sapendo che verrà decretato il vincitore; ogni 5 del mese mi sveglio sapendo che verrà annunciata la sfida del mese.  Era presente quando mi sono sposata, era presente quando è nata mia figlia..Mi ci dedico Continua a leggere..

Continua a leggere..

URGENTE!! CIOCCOLATINI PER SAN VALENTINO

(English below) Siete alla disperata ricerca di una ricetta veloce ma di effetto per stupire il vostro partner it-is/to-be?Vorreste fare dei cioccolatini ma il temperaggio non è il vostro forte?Leggetevi questa ricetta, tanto furba quanto buona: cioccolato fondente, peperoncino e mandorle…se non vi ha ancora sposato, lo farà! Cioccolatini al peperoncino e mandorle – 10 Continua a leggere..

Continua a leggere..

Caramel apple (with peanuts)

(English below) Vi giuro che non so come sia successo: un momento ero lì che giravo la pasta, il momento dopo tutta la pasta con la sua acqua di cottura era sulla mia gamba. Inutile dirlo, dolore atrocissimo. Intensissimo. Aumentato poi quando ho visto il casino che avevo fatto a terra. E sui mobili puliti Continua a leggere..

Continua a leggere..

In settimana – Lasagne integrali al ragù di soia e peperoni (IT/EN)

(English below)Credetemi, mi sono interrogata a lungo sul cominciare o meno questa serie di ricette.Perché il carattere del blog è un altro, perché sono ricette semplici, amiche del colesterolo, vegane/vegetariane.. la maggior parte di voi, lo vedo, sta arretrando impaurita. Però queste sono le ricette della mia quotidianità. Quelle che mi cucino le sere in Continua a leggere..

Continua a leggere..

SUAMAESTA’ – MTC 69

Signore e signori, ci siamo. Quel giorno è arrivato, tutto è finito, niente ha più senso. Finalmente la potremo gustare, sorseggiandola, masticandola. E’ lei, è tra di noi: la pizza al Negroni. 1/3 Gin, 1/3 Bitter Campari, 1/3 Vermouth rosso su una fetta. Giulia Robert di Alterkitchen, è tua. Pizza al Negroni – 20 minuti + Continua a leggere..

Continua a leggere..

REPOST – Non sono belli ma piacciono – MTC 69

Devo ammettere che quando questo mese ho letto il tema della sfida dell’MTC, ho fatto fatica a tornare coi piedi per terra. Mi sono sentita come Rick Savage di fronte ad un reggicanne della guerra d’indipendenza americana: “BOOOOOOOM BABY!” (belly vibrato) “La cucina alcolica” dico io, certo. Cos’altro avrei potuto aspettarmi da Giulia Robert (Alterkitchen)… Continua a leggere..

Continua a leggere..

Gingerbread everything – anche vegan!

Sull’internet trovate centinaia di ricette per il pan di zenzero, quindi sto vedendo le vostre facce annoiate, leggo i vostri pensieri stremati “ecco la millesima ricetta del pan di zenzero mmmh un’altra che crede di conoscere la realtà universale mmmh che pizza piuttosto che leggerla sai che c’è mi metto a piegare le calze”. Però Continua a leggere..

Continua a leggere..

Gnocchi integrali con cime di rapa e salciccia

Avreste dovuto conoscermi anni fa, quando ero una darkettona metallara: capelli neri, sempre sciolti, anfibi anche ad Agosto, sempre vestita di nero. Musica nelle orecchie: sempre e solo black e thrash.Tanto per capirci, il black album dei Metallica mi faceva male al cuore. Era troppo da mammolette. Nel tempo sono cambiata, eh. Mi sono ammorbidita Continua a leggere..

Continua a leggere..

Non sono belli ma piacciono – MTC 69

Devo ammettere che quando questo mese ho letto il tema della sfida dell’MTC, ho fatto fatica a tornare coi piedi per terra. Mi sono sentita come Rick Savage di fronte ad un reggicanne della guerra d’indipendenza americana: “BOOOOOOOM BABY!” (belly vibrato) “La cucina alcolica” dico io, certo. Cos’altro avrei potuto aspettarmi da Giulia Robert (Alterkitchen)… Continua a leggere..

Continua a leggere..