FOOD BLOGGER: Erika

Gli ultimi post di Erika

CHEESECAKE ALL’ANGURIA

L’anguria è il frutto estivo per eccellenza,, ricco d’acqua e di proprietà nutritive è un ottimo alleato per combattere la calura. Del anguria amo soprattutto il suo colore rosso intenso e quel gusto zuccherino che fa tornare in mente le lunghe giornate passate in spiaggia sotto al sole.  La ricetta che vi voglio proporre oggi Continua a leggere..

Continua a leggere..

TORTA AL RABARBARO (in pezzi) E SCORZETTE D’ARANCIA

Qui in Germani la stagione del rabarbaro cominciata già ad aprile e, vedendolo esposto in ogni supermercato o bancarella del mercato, non ho resistito ad acquistare qualche costa per preparare una buona torta. Alla ricerca di qualcosa di sfizioso sono capitata qui e mi sono fatta ispirare. Essendo perennemente a dieta ho evitato però di utilizzare il Continua a leggere..

Continua a leggere..

PLAETZCHEN: i biscotti natalizi tipici della tradizione tedesca

Il Natale in Germania è molto sentito: i mercatini di Natale cominciano già a metà Novembre, la città si riempie di luci e di profumi natalizi e rinunciare ad un buon Glühwein, il tipico vin brulè venduto ad ogni angolo della città, risulta impossibile. Tanti sono i dolci tipici della tradizione tedesca, tra questi lo Continua a leggere..

Continua a leggere..

ZWETSCHGENKUCHEN: TORTA TEDESCA ALLE PRUGNE

La Zwetschenkuchen o Zwetschgendatschi (nomi impronunciabili da un parlante poco esperto) è una torta alle prugne che viene preparata nel periodo autunnale in Germania. A partire da fine agosto tutti i panifici e le pasticcerie propongono questa torta tradizionale in cui il sapore acidulo delle prugne viene smorzato da una spolverata di zucchero e cannella.  Continua a leggere..

Continua a leggere..

PANIPOPO – I paninetti al latte di cocco delle isole Samoa

Il latte di cocco lo conosco solo al ristorante e non mi sono mai azzardata ad utilizzarlo a casa. Trovandolo però in un supermercato etnico non ho resistito e ne ho comprato una confezione, con l’idea, questa volta, di prepararci un dolce… ovviamente non sapevo ancora quale. Mi sono affidata ad internet e tra le Continua a leggere..

Continua a leggere..

PANCAKES ALLE FRAGOLE E CIOCCOLATO BIANCO (super light)

Non c’è niente di meglio che cominciare la giornata con qualcosa di dolce e questi pancakes sono l’idea perfetta :) In pochissimo tempo avrete dei buonissimi pancakes da servire in tavola e sarà difficile non cominciare la giornata ottimismo. INGREDIENTI100  g di farina100 g di latte intero30 g di zucchero1 uovoun pizzico di salemezzo cucchiaino Continua a leggere..

Continua a leggere..

CUORE ALLE PESCHE

La primavera con i suoi colori e i suoi profumi entra in cucina. Appena ho trovato al mercato le prime pesche esposte non ho resistito e le ho comprate: mature al punto giusto e profumatissime. Appena tornata a casa mi sono messa all’opera: il risultato? Questo delizioso cuore tenero alle pesche,una bontà non solo per Continua a leggere..

Continua a leggere..

PLUMCAKE ALLE MELE AL PROFUMO DI LAVANDA

Non c’è niente di più profumato dei fiori di lavanda. In estate amo passeggiare in giardino e farmi rapire dall’odore di questi splendidi fiori. Spesso li raccolgo per seccarli e in autunno preparo dei sacchettini profuma armadi. Solo recentemente però ho scoperto le molteplici proprietà benefiche della lavanda e la sera prima di dormire mi Continua a leggere..

Continua a leggere..

CROSTATA DI MELE E SPEZIE

La primavera è alle porta, ma qui sembra pieno inverno. Le ultime settimane ha nevicato spesso e il paesaggio è da favola. Mi sto godendo questi ultimi giorni d?inverno, faccio lunghe passeggiate sulla neve e ne approfitto per fare dolci merende accompagnate da una tazza di the caldo. Oggi ho preparato questa crostata dal profumo Continua a leggere..

Continua a leggere..

PANE PASQUALE ALL’UVETTA

Questa è una tipica ricetta delle Dolomiti venete ed in particolare del paese di Sappada. Una ricetta che si tramanda da madre in figlia da tantissimo tempo. Solitamente si prepara questo pane dolce nei giorni prima di Pasqua. Da tradizione lo si lascia riposare in un luogo asciutto e lo si mangia per colazione la Continua a leggere..

Continua a leggere..