FOOD BLOGGER: Alessandra Ruggeri

Gli ultimi post di Alessandra Ruggeri

Paella di pesce

Porta in cucina un pizzico di Spagna con la ricetta della paella di pesce. La paella con il pesce nasce come preparazione povera a Valencia, dove veniva cucinata con gli avanzi disponibili in casa. Alla fine dell’Ottocento, comincia ad essere servita nei chioschi in spiaggia e, piano piano, conquista tutta la nazione. Oggi, esistono tantissime Continua a leggere..

Continua a leggere..

Panzanella Tiepida di Ale

La ricetta originale prevede pane raffermo, cipolla rossa, basilico, il tutto condito con olio, aceto e sale. In Toscana e in Umbria il pane viene lasciato a bagno in acqua e poi strizzato fino a sbriciolarlo e spezzettarlo per mescolarlo agli altri ingredienti; nelle Marche le fette di pane raffermo vengono bagnate ma non sbriciolate Continua a leggere..

Continua a leggere..

Coppetta di Tiramisù senza uova

Il dolce italiano per eccellenza, quello più famoso e amato, ma soprattutto che ha dato vita a tantissime altre versioni,  Il tiramisù  un classico dolce  che normalmente prevede uova, mascarpone e caffè nella versione tradizionale. L’origine di questo delizioso dolce non sono chiare poiché alcune regioni italiane, Veneto e Friuli se le contendono anche se, Continua a leggere..

Continua a leggere..

La Gallette des Rois : Ricetta Galletta dei Re

La galette des rois è un dolce francese consumato all’Epifania. Il nome, “galletta dei re”, si spiega con il suo riferimento ai Re Magi, festeggiati proprio il giorno del sei gennaio. Nel dolce si nasconde per tradizione una fava o nelle famiglie più benestanti, la piccola figura di un re, simile a un soldatino oppure Continua a leggere..

Continua a leggere..

Polenta uncia con ragù di Nasello

Prosegue il viaggio del nasello nei nostri piatti e dopo antipasto passiamo al primo: il nord Italia con la sua polenta incrocia il mare e dallo scontro nasce Polenta uncia con ragù di Nasello Per 4 persone 600 g di filetti di nasello 2 acciughe 1 aglio Vino bianco Brodo di pesce Aceto di mele polenta già Continua a leggere..

Continua a leggere..

Antipasti Vigilia di Natale 2016 con Nasello

NaselloMerluccius merluccius, noto comunemente come nasello è un pesce d’acqua salata appartenente alla famiglia Merlucciidae. Questa specie si trova nel mar Mediterraneo, nel sud del mar Nero e nell’Oceano Atlantico orientale tra l’Islanda e la MauritaniaIl nasello NON è il merluzzo, anche se i due pesci sono molto simili per morfologia, caratteristiche nutrizionali ed applicazioni Continua a leggere..

Continua a leggere..

Menu’ Vigilia di Natale 2016: Nasello dall’antipasto al secondo

La scelta del nasello nasce da fatto di trovare un pesce da mettere sulle nostre tavole non costoso cosi da far stare tutti più’ sereni con la spesa.Nasello con pomodorini e pane bruscato Per 4 persone 4 Filetti di nasello30 pomodorini 2 patateolive Taggiasche q.b.1 cipolla mediapomodorini 150 grvino biancoolio extra vergine di olivasale pepe4 Continua a leggere..

Continua a leggere..

Intervista su prontopro.." Come diventare Chef? tre piccoli suggerimenti

Malgrado i programmi sulla cucina che ci fanno vedere in televisione da quelli trasmessi su piattaforma SKY a quelli visibili in RAI durante l’ora di pranzo non è andando in televisione che si diventa chef anche se di certo che c’è una cosa che li accomuna: la passione per la cucina. Indubbiamente il mezzo TV Continua a leggere..

Continua a leggere..

Crostata di mele

Tra i dolci  più preferiti dagli Italiani e non solo, troviamo un dolce tradizionale che attraversa lo stivale da nord a sud: la crostata di mele . Chiusa con uno strato superiore, con dentro uvetta o altra frutta secca e’ sucuramente il dolce che ci accompagna in tutte le occasioni anche per una bella cena  Continua a leggere..

Continua a leggere..

Crema spalmabile di Sgombro

Crema spalmabile di Sgombro 90 g di Filetti di sgombro in olio d’oliva sgocciolati 70 g di formaggio cremoso robiola La scorza e il succo di mezzo limone non trattato Sale Pepe Barba di finocchio Scolare lo sgombro dall’olio e sbriciolarlo con l’aiuto di una forchetta. Mescolarlo al formaggio, aggiungervi la scorza e il succo Continua a leggere..

Continua a leggere..