Alici marinate

 

Le alici marinate sono un classico della cucina siciliana: le troverete servite come antipasto in ogni ristorante. Quello che fa la differenza è la frescheza delle alici (un pesce che si deteriora molto velocemente) e il liquido di marinatura. A me personalmente non piace il pesce marinato con l’aceto, perchè  quest’ultimo annienta il  gusto particolare delle alici. Vi mostrerò oggi la mia personale variante.

Per la sicurezza alimentare, ho già avuto modo di raccontarvi che il pesce azzurro va abbattuto prima della consumazione a crudo; io ho unito questo passaggio necessario, con i tempi della marinatura in un unico momento. Pulite e diliscate bene le alici, lavatele e fatele sgocciolare bene.

Dato che non ho un abbattitore, per accorciare notevolmente i tempi di raffreddamento, sistemo le alici in un contenitore, a strati, cospargendole di sale e succo di limone ghiacciato.

In 500 g di alici ho messo 2 bicchieri di succo di limone. Copro bene con pellicola e coperchio e passo subito in freezer dove le lascerò per non meno di tre giorni.

Le faccio scongelare in frigo (mi raccomando!), le asciugo bene su carta assorbente e passo al condimento.

Le sistemo su un piatto da portata e le condisco con olio extravergine d’oliva, peperoncino, origano, prezzemolo tritato e uno spicchio d’aglio tritato finemente. Guarnisco con qualche fetta di limone e porto subito in tavola! Una vera delizia!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.