Agretti saltati in padella

Agretti saltati in padella

Un contorno velocissimo che si può gustare per un periodo brevissimo dell’anno, quando si vedono è arrivata la primavera. Hanno un sapore delicato e nello stesso intenso.

E’ una verdura che si può consumare solo fresca e che si mantiene per breve tempo, sono ricchi di sali minerali e vitamine A e B. Tra l’altro questa verdura è perfetta anche per chi è a dieta dato che l’apporto calorico degli agretti è davvero molto limitato.

Gli agretti sono un contorno perfetto per diverse portate.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Barba di frate (agretti) 1 mazzetto
  • filetti di acciuga sott’olio 4
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Pulire gli agretti è molto semplice e per lavarli basterà avere dei piccoli accorgimenti che vi faranno avere degli ottimi risultati in poco tempo.
    La parte commestibile degli agretti e quella verde, quindi si dovrà scartare tutta la parte rosa dell’ortaggio.

    Mettere a bagno gli agretti in una ciotola piena d’acqua; aggiungere anche un cucchiaio di bicarbonato di sodio in modo da far scendere sul fondo le eventuali impurità presenti sull’ortaggio.

    Sistemare in padella lo spicchio d’aglio tritato i filetti d’acciuga e un giro d’olio extravergine d’oliva, far sciogliere a fuoco basso i filetti di acciuga e rosolare l’aglio, aggiungere gli agretti scolati, ma ancora molto umidi in padella, mescolare alzare la fiamma e cuocere a fuoco vivace gli agretti per circa 5 minuti, aggiustare di sale.

  2. Mescolare e servire.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.